Febbraio 2017: un aumento dei consumi gas del 7,7%

A febbraio si è osservato un aumento consistente dei consumi termoelettrici.

In particolare l’Italia ha consumato 8.054,2 mln di mc di gas, con un aumento del 7,7% rispetto al 2016 (togliendo il giorno in più di febbraio 2016 l’aumento sarebbe stato del 11,6%), mentre si allinea con i risultati del 2015 (soltanto +0,1%). 

Comparto civile. I consumi sono aumentati del 3,4% rispetto al 2016 ( +7,1% a parità di giorni), mentre c’è stata un flessione del 10,4% rispetto a febbraio 2015, causa le gelide temperature di quell’anno.

Centrali elettriche. I consumi sono stati caratterizzati da un decisivo aumento sia nel 2016, del 17,1%, (+21,4% a parità di giorni) sia del 2015 (+25,8%). 

Consumi industriali. I consumi sono anche in questo settore, aumentati, ma in percentuale minore: +0,9% per il 2016 ( +4,7% a parità di giorni), +2,7% per il 2015.

 

Procedendo ad analizzare la situazione del 2017, fino ad oggi, possiamo costatare che l’Italia ha consumato, tra gennaio e febbraio, 19,177,3 mln mc con un aumento del 15,7% sul 2016 e del 14,6% sul 2015. 

I maggiori consumi di febbraio sono corrisposti ad un aumento dell’import (+7,4% sul 2016; +13% sul 2015), come sempre in arrivo dalla Russia, raggiunta però anche dall’Algeria, come importante paese esportatore. Si registra invece una flessione nella produzione nazionale (-3,2% sul 2016, -4,6% sul 2015).

 

image002

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza d'uso. Se acconsenti al trattamento dei dati clicca accetta, altrimenti rifiuta.
Privacy & Cookies Ok Rifiuto