In Italia produzione del Fotovoltaico in calo del 4,5%

È quanto comunicato dal Gestore dei Servizi Energetici nel recente documento “Produzione fotovoltaica in Italia nel 2016 – Analisi preliminari”.

Questa analisi ha fornito le valutazioni sulla variazione di produzione riguardanti l’87% degli impianti fotovoltaici incentivati, in esercizio al 31 dicembre 2015; per una potenza complessiva pari a 10 GW.

Secondo i dati preliminari la causa di questo calo di generazione è da rintracciare nella diminuzione dell’irraggiamento del 3,8 rispetto al 2015. Nei mesi tra aprile e giugno del 2016 si sono registrati minori giorni di sole rispetto allo stesso intervallo di tempo del 2015 a livello nazionale. Spostandoci a livello territoriale le variazioni più rilevanti sono quelle pervenute dal Centro Italia (-5,8%) e dal Nord Est (-5,6%) mentre più contenuta è la produzione nel Nord Ovest (-2%) e nel Meridione (-3,8%).

 L’analisi non esclude “né la concomitanza di altri fattori né tantomeno il fatto che su singoli impianti tali altri fattori possano avere pesato in maniera sensibile”.

Una diminuzione non del tutto anomala negli ultimi anni, già nel 2013 era stato rilevato un calo del 6,2% rispetto all’anno precedente, che però non influì nella produzione totale annuale in cui vennero installati più di 1.000 MW.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza d'uso. Se acconsenti al trattamento dei dati clicca accetta, altrimenti rifiuta.
Privacy & Cookies Ok Rifiuto