Vi invitiamo a partecipare al nostro convegno 7_Ottobre Unindustria RE

Programma_convegno_CFP_07102016.pdf

Energynet e More Energy, con la partecipazione tecnica di Bureau Veritas, organizzano il convegno gratuito dedicato interamente ai temi della CERTIFICAZIONE CARBON FOOTPRINT, che si terrà a Reggio Emilia, presso Unindustria il 7 ottobre 2016 dalle ore 9.30.

E' possibile registrare la propra adesione cliccando QUI


Le certificazioni in materia ambientale sono strumenti necessari all’analisi, valutazione e comunicazione delle prestazioni ambientali di prodotti ed organizzazioni.

Negli ultimi venti anni sono stati sviluppati numerosi strumenti, quali sistemi di gestione ambientale, etichette ambientali, autodichiarazioni ambientali, dichiarazioni ambientali di prodotto e marchi ed etichettature obbligatori.

Gli strumenti ambientali di tipo III, secondo norma ISO 14025, quantificano gli impatti ambientali del prodotto, applicando la metodologia Life Cycle Assessment LCA e basandosi su regole di analisi e parametri stabiliti. Grazie a ciò, tali strumenti sono sottoposti a un controllo indipendente che garantisce la correttezza, la chiarezza e la confrontabilità dei risultati (http://www.reteitalianalca.it/)

La certificazione Carbon FootPrint CFP, o Impronta di Carbonio, appartiene a questo gruppo. Essa valuta le emissioni di gas ad effetto serra e quantifica l’impatto sui cambiamenti climatici di origine antropica, attribuibile ad un prodotto, un servizio o un’organizzazione.

La CFP di prodotto, codificata univocamente a livello internazionale attraverso la specifica tecnica ISO/TS 14067, si riferisce alle regole di prodotto PCR pubblicate dalla dichiarazione ambientale di prodotto basata sull’intero suo ciclo di vita, la Environmental Product Declaration (EPD) (http://www.environdec.com/).

La CFP è una certificazione che permette all’organizzazione di monitorare l’efficacia delle politiche di gestione ambientale in essere e di guidare la scelta di nuove. È percepita dai consumatori come un indice di qualità e sostenibilità delle imprese ed è diventato un requisito premiante nei bandi pubblici, anche in considerazione del Nuovo Codice degli Appalti pubblici (http://agricoltura.regione.emilia-romagna.it/psr-2014-2020http://www.codiceappalti.it/home)

Il convegno "CERTIFICARE L’IMPRONTA DI CARBONIO: UN IMPEGNO CHE RIPAGA. Procedure, tempi, oneri e vantaggi della certificazione CFP" è un’occasione per affrontare l'argomento in modo concreto e rispondere a tutte le domande, presentando il punto di vista e le esperienze degli attori necessari al raggiungimento della certificazione (azienda, consulente, ente certificatore)

Vi invitiamo a partecipare
VENERDI' 7 OTTOBRE 2016 DALLE ORE 9.30 alle 13.00
presso la Sala Convegni di Unindustria , via Toschi 30/A, Reggio Emilia

ISCRIZIONE

Programma dell'evento

 09.30

 Registrazione e accoglienza partecipanti

 10.00

 Life Cycle Assessment LCA: come misurare e migliorare gli impatti ambientali del ciclo di vita dei prodotti – Ing. Vito D'Incognito

 10.30

 Climate change: la verifica della Carbon Footprint (ISO/TS 14067:2013) e degli inventari di GHG (ISO 14064:2006 parte I) – Dott.ssa Sofia Provenzano – Bureau Veritas

 11.00

 Coffee break

 11.30

 Come fare per certificarsi Carbon Footprint: il processo e il reperimento dati – Ing. Irene Paradisi - Energynet Srl

 12.00

 Punti di forza e criticità della certificazione Carbon Footprint attraverso l’analisi di casi reali – Ing. Luigi Guerra - More Energy Srl

12.30

 Domande e Risposte

 13.00

 Conclusione dei lavori

 Il programma dell'evento è qui consultabile e scaricabile in formato PDF  iconaPDF

Se sei interessato a questo servizio offerto da Energynet compila il seguente modulo per essere ricontattato.

Richiesta generica Servizi
Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza d'uso. Se acconsenti al trattamento dei dati clicca accetta, altrimenti rifiuta.
Privacy & Cookies Ok Rifiuto