Novità nel mercato TEE: unificazione tipologie Certificati Bianchi

A partire dal 5 ottobre è entrato in vigore quanto approvato dalla Delibera 634/2017/R/EFR dell’Autorità per l’energia elettrica, il gas ed il sistema idrico, ovvero:

La delibera 634/2017 si allinea con quanto già previsto dal Decreto 11 gennaio 2017 in merito all’unificazione delle tipologie di Certificati Bianchi sia sulla piattaforma del Registro TEE sia su quella del mercato.* Le attività di contrattazione, vendita, acquisto e annullamento dei TEE verranno realizzate senza alcuna distinzione di tipologia.

 

“i certificati bianchi possono essere oggetto di libera contrattazione tra le parti, ovvero di contrattazione nel mercato organizzato dal GME, unificato per tutte le tipologie di titoli, secondo modalità definite dall’Autorità per l’energia elettrica, il gas ed il sistema idrico”

La prima sessione di mercato TEE che si svolgerà con questa nuova modalità sarà il 10 ottobre 2017.

 


 

*Con il Decreto 11 gennaio 2017 i titoli vengono classificati in quattro tipologie:

  • di tipo I, attestanti il conseguimento di risparmi di energia primaria attraverso interventi per la riduzione dei consumi finali di energia elettrica;
  • di tipo II, attestanti il conseguimento di risparmi di energia primaria attraverso interventi per la riduzione dei consumi di gas naturale (all’interno di questa tipologia rientrano i TEE di Tipo II-CAR);
  • di tipo III, attestanti il conseguimento di risparmi di forme di energia primaria diverse dall’elettricità e dal gas naturale non realizzati nel settore dei trasporti;
  • di tipo IV, attestanti il conseguimento di risparmi di forme di energia primaria diverse dall’elettricità e dal gas naturale, realizzati nel settore dei trasporti;

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza d'uso. Se acconsenti al trattamento dei dati clicca accetta, altrimenti rifiuta.
Privacy & Cookies Ok Rifiuto