Servizi

Gli interventi di efficienza energetica attuabili all'interno di un’azienda possono essere molteplici, diventa fondamentale capire dove è meglio intervenire per realizzare quelli economicamente più convenienti.
I Titoli di Efficienza Energetica, noti anche come Certificati Bianchi, sono strumenti ideati per promuovere ed incentivare le iniziative di risparmio energetico in ambito industriale, civile e terziario (pubblico e privato).
La ISO 50001 è una norma internazionale volontaria che offre alle organizzazioni un sistema per ottimizzare il rendimento energetico di tutti i loro processi e per promuovere una gestione più efficiente dell’energia.
La diagnosi energetica è una procedura sistematica volta a fornire un’adeguata conoscenza del reale comportamento e del consumo energetico della realtà sottoposta ad esame.
L’EPC (Energy Performance Contracting) è un accordo tra beneficiario e fornitore riguardante una misura di miglioramento dell’efficienza energetica in cui i pagamenti, a fronte degli investimenti, sono correlati al livello di miglioramento dell’efficienza energetica stabilito contrattualmente
Il panorama delle offerte sul libero mercato è oggi evoluto e presenta proposte personalizzate a seconda delle diverse modalità di consumo aziendale.
Energynet, dopo aver verificato l’idoneità del cliente e redatto un’analisi di convenienza economica, è in grado di seguire tutto l’iter procedurale, tecnico e documentale della presentazione della domanda al competente ufficio delle Dogane.
La figura dell'Energy Manager è stata istituzionalizzata in Italia già nel 1982 (legge 308), ma è con la legge 9 gennaio 1991 n. 10 che viene introdotta la figura del tecnico responsabile per la conservazione e l’uso razionale dell’energia.
Il servizio di interrompibilità elettrica è fornito dalle aziende energivore disponibili ad interrompere, in casi di emergenza nazionale, i consumi di energia elettrica per assicurare la continuità del servizio energetico al resto del paese.
In seguito al recepimento del protocollo di Kyoto, l‘Europa si è impegnata a ridurre le proprie emissioni di gas serra istituendo un Sistema comune di scambio di quote di emissione tra le imprese, l’Emission Trading System.
I contributi stanziati annualmente dalla Comunità Europea, dallo Stato e dalle Regioni possono costituire un’interessante opportunità per le aziende interessate all’Industria 4.0 

Energynet.it usa i cookies per il login, la navigazione e altre funzioni di tracciamento. Accetta per consentire i cookies